Visualizza il contenuto Naviga
A pesca nell'Hardangerfjord, Norvegia - Foto: Terje Rakke/Nordic Life/Fjord Norway
  |  
A pesca nell'Hardangerfjord, Norvegia Foto: Terje Rakke/Nordic Life/Fjord Norway

La regione Fjell & Fjord

Scoprite gli splendidi paesaggi norvegesi in un viaggio dalle montagne di Hallingdal e Norefjell e i fiordi Hardanger e Sognefjord.

Paesaggio

15.000 km² di vallate, montagne e morena si sono formate durante l'Era Glaciale. Il terreno sale in modo regolare dai 130 ai 985 metri sul livello del mare – da foreste di conifere a caducifogli – attraverso la valle di Hallingdal con Hemsedal e Hol.

La regione è pianeggiante nella parte sud-occidentale, collinare a nord per poi tuffarsi in strette vallate e fiordi al livello del mare. A ovest: Hardangerfjord. A nord: Flåmsdalen, Undredal, Nærøydalen, Aurlandsdalen e Lærdal discendono nel fiordo di Sogne, il fiordo più lungo della Norvegia.

Ghiacciai e cascate qui sono completamente naturali. Tre quarti della regione si trova ad un'altitudine che va dai 900 ai 1.900 metri s.l.m.. L'Hardangervidda, con un clima, una flora e una fauna artici, è l'altopiano più esteso d'Europa ed è privo di alberi. Hardangerjøkelen, Hallingskarvet e Reineskarvet sono falde di compressione rovesciate.

Cenni storici

La natura ha sempre fornito le basi per la pesca, l'agricoltura, la produzione di energia idroelettrica e il turismo.

Durante l'Età della Pietra le persone vivevano nelle montagne mangiando renne, pernici e trote. I contadini vi trovarono pascoli e limonite. Le foreste hanno fornito il materiale per costruire chiese in legno e solide abitazioni. Al mercato, le persone che vivevano in montagna e lungo i fiordi si scambiavano i loro prodotti, creando legami commerciali e affettivi.

Condividevano la tradizione del "fiddle" di Hardanger, mentre danze, abiti e cibo erano diversi. Queste tradizioni sopravvissero fino alla nascita delle prime città industriali. Lo sviluppo dell'energia idroelettrica cominciò intorno al 1900.

I primi turisti arrivarono in quest'area intorno al 1850. Erano interessati alla caccia, la pesca e le passeggiate tra i monti. Le crociere sui fiordi iniziarono più di 100 anni fa, e il turismo sciistico di lì a breve.

Oggi i turisti utilizzano gli impianti insieme a circa 50.000 residenti fissi che lavorano nei seguenti settori: turismo, trasporti e comunicazione, servizi, agricoltura, pesca e acquicoltura, trasformazione dei prodotti alimentari, artigianato, lavorazione del legno e produzione di energia idroelettrica.

Importanti fiumi per la pesca sono: Lærdalselva, Hallingdalselva e Hemsila.

Comuni e popolazione locale

Hallingdal, Contea di Buskerud: Flå (1.030), Nes (3.500), Gol (4.400), Hemsedal (1.900), Ål (4.700), Hol (4.600)

Hardanger, Contea di Hordaland: Eidfjord (900), Ullensvang (3.500), Odda (7.500), Kvam (8.400), Jondal (1.100), Ulvik (1.200), Granvin (1.020)

Parte meridionale di Inner Sogn, Contea di Sogn og Fjordane: Aurland (1.800), Lærdal (2.200)

Trasporti

Hallingdal, Hardanger, Sogn e tutte le stradine di montagna più o meno ampie sono collegate all'autostrada che collega Oslo e Bergen. Tunnel, traghetti e ponti hanno accorciato le distanze. Il treno, in combinazione con gli autobus e le navi, rende possibile anche un viaggio senza auto.

Attrazioni

Viste sui monti e i fiordi
Sono molti i punti panoramici che potrete incontrate, sia che stiate viaggiando in auto, a piedi o in bicicletta.

Tra Hol e Aurland (Rv50) e lungo la Aurlandsvegen (Fv243), potrete godere di una vista dall'alto su parti del Sognefjord. Dalle vette dell'Hallingdal, invece, guardandovi intorno potrete ammirare un paesaggio ricco di cultura, laghi e splendide montagne: Høgevarde, Skogshorn, Reineskarvet e Hallingskarvet sono le più visibili.

Ghiacciai e cascate
Scoprite l'acqua in tutte le sue forme lungo la Eventyrveien, inclusi i ghiacciai di Hardangerjøkulen (Rv7) e Folgefonna (Rv7/Rv550). La neve di montagna spesso rimane tutto l'anno lungo la Aurlandsvegen (Fv243), chiusa in inverno.

Dai pendii delle montagne scendono cascate d'acqua giù nelle vallate e nei fiordi. Il periodo migliore per godersi lo spettacolo delle cascate è tra maggio e giugno, quando la neve si sta sciogliendo. Seguendo la Gol-Borgund-Lærdal (Rv52/E16) potrete ammirare le seguenti cascate: Hydnefossen, Rjukandefossen, Bergstølfossen e Sjurhaugfossen. Le cascate di Skjervafossen e Låtefossen sono visibili tra Voss e Røldal (Rv13).

Un paesaggio rigoglioso e colorato
Nel mese di maggio, centinaia di migliaia di alberi da frutto nella regione dell'Hardanger si ricoprono di fiori bianchi e rosa.

Nelle calde giornate estive potrete invece passeggiare tra le verdi foreste di Vassfaret o studiare la biodiversità nell'Aurlandsdalen.

Se poi viaggiate nei mesi di settembre e ottobre, con un po' di fortuna potrete ammirare le alte montagne che sfoggiano i colori autunnali del rosso e dell'oro spolverate dal bianco delle prime nevi che ne ricoprono le cime.

Le montagne e i fiordi da vicino
La regione Fjell & Fjord vi condurrà tra montagne e fiordi dove vi aspettano esperienze uniche: una corsa sulla Ferrovia di Flåm, escursioni in nave fino al fiordo di Nærøy o un viaggio in auto sulla Aurlandsvegen.

Provate un'escursione sul ghiaccio, un giro in bicicletta sulla Rallarvegen oppure proseguite verso ovest fino agli altopiani del Parco Nazionale Hardangervidda, dove vi apparirà una splendida vista sui fiordi.

Inserzione
Inserzione
Ultimo aggiornamento: lunedì 22 aprile 2013
Ammirate i lupi all'E.K.T. Langedrag a Nesbyen, Norvegia - Foto: Marius Rua, Geilo
Ammirate i lupi all'E.K.T. Langedrag a Nesbyen, Norvegia
Chiudi
Inserisci questo articolo

Copia e incolla questo codice nel tuo blog/sito

Anteprima

A pesca nell'Hardangerfjord, Norvegia - Foto: Terje Rakke/Nordic Life/Fjord Norway

La regione Fjell & Fjord

Scoprite gli splendidi paesaggi norvegesi in un viaggio dalle montagne di Hallingdal e Norefjell e i fiordi Hardanger e Sognefjord.

La regione Fjell & Fjord

Fonte: Visitnorway

Filmati da segnalare

TESTO PUBBLICITÀ
  • Inserzione
  • Inserzione
  • Inserzione
  • Inserzione
Inserzione
Inserzione
Inserzione